Elettromeopatia - Gruppo Studi Cesare Mattei onlus

Gruppo Studi Cesare Mattei onlus
Gruppo Studi Cesare Mattei onlus
Vai ai contenuti

Elettromeopatia
la medicina di Cesare Mattei


Che cos'è l'Elettromeopatia

L'Elettromeopatia (chiamata dal Conte Elettromiopatia, anche detta: Elettro-Omeopatia, Elettromiopatia, Elettromoeopatia, Electro-Homeopathy, Elektro-Homopatie) è una terapia medica inventata dal Conte Cesare Mattei nella metà del XIX secolo basata sull'abbinamento di granuli medicati e liquidi detti "fluidi elettrici". E' stata la medicina alternativa più praticata al mondo dal 1870 al 1930 circa. La posologia era molto complessa, con una infinità di accorgimenti, di aggiustamenti e di modificazioni a seconda della malattia da curare, e veniva descritta in manuali "Vademecum". Secondo Mattei questa medicina agisce sul “fluido nervéo elettrico” del corpo umano per ristabilire l’equilibrio fra le due cariche elettriche del corpo e ricondurre la parte dolente allo stato neutrale. Tutti i rimedi erano lavorati a formulazione e dinamica segreta, ma costituiti usando ingredienti di tipo erboristico, di facile reperibilità e non tossici per l'organismo.
  • I granuli erano suddivisi in otto categorie sulla base del loro effetto: ANTISCROFOLOSI, ANTICANCEROSI, ANTIANGIOITICI, FEBBRIFUGHI, PETTORALI, ANTI LINFATICI, VERMIFUGHI, ANTI VENEREI.

  • I liquidi o "fluidi elettrici" erano invece suddivisi in base alla loro polarizzazione: Fluido Elettricità Rossa (++), Fluido Elettricità Azzurra (+), Fluido Elettricità Bianca (neutra), Fluido Elettricità Gialla (-), Fluido Elettricità Verde (- -)
Cesare Mattei inizia lo studio della medicina poco dopo morte della madre nel 1845, quando ha 36 anni, proprio perchè è adirato con la classe medica che non ha saputo curare la madre, nè tantomeno alleviarne il dolore durato ben 10 anni. Le discipline studiate da Cesare Mattei sono state molteplici, ma in particolare le materie mediche che ha approfondito sono state: alchimia, erboristeria, omeopatia, medicina tradizionale cinese e gli studi del naturalista tedesco Barone Von Reichenbach (1788–1869). L'Elettromeopatia è stata ideata da Cesare Mattei tra il 1845 ed il 1849, durante i suoi studi di medicina, per poi concretizzarsi nel 1850 con la costruzione della Rocchetta, emblema pietrificato della stessa. Le differenze con l'omeopatia sono rilevanti, come ad esempio: l'utilizzo solo di vegetali di tipo innocuo, diluizioni mai superiori alla 3a, presenza dei liquidi elettrici, uso non solo orale (bagni, creme, ecc.) e tempi di assunzione diversi. I rimedi Elettromeopatici definitivi di Cesare Mattei sono sempre stati prodotti in Rocchetta. Per la fase prototipale forse il luogo era stato probabilmente la villa di Vigorso di Budrio, mentre dopo la morte del Conte sappiamo che il figlio adottivo Mario spostò la produzione a Bologna.
Il segreto con cui Mattei preparava i rimedi è sempre stato oggetto di fervente dibattito e, per quanto sia stato scritto o dibattuto, è rimasto tale. Per i granuli si è affermata l'ipotesi che potesse seguire un metodo preparativo di tipo spagirico, sulla base degli incartamenti trovati dai discendenti Venturoli e dei rimedi prodotti ancora oggi in varie parti del mondo, per i liquidi invece vi sono varie ipotesi ma nessuna è stata provata.
Il successo della medicina di Mattei si è espanso a macchia d'olio grazie ad un'abilissima campagna pubblicitaria e di conoscenze illustri, unita ad incredibili casi di guarigione riportati a riprova del successo in tutte le pubblicazioni del Mattei ed unita al fatto della distribuzione iniziale gratuita.
In un primo momento, nel 1881 depositi riconosciuti ed autorizzati, oltre al Deposito Centrale di Bologna, (Via Mazzini 46), presso il dottor Collina, si trovavano in: Italia (Roma, Napoli, Torino, Firenze, Padova); Francia (Parigi, Nizza, Chambery); Germania (Consorzio di Ratisbona); Svizzera (Ginevra); Inghilterra (Londra); Polonia (Varsavia, Cracovia); Russia (Mosca, Odessa); Spagna (Alfan, Aranda del Duero, San Felix de Guixols); Alsazia (Obernai); Olanda (Delft); Indie Orientali (Mangalore); Giappone (Yokohama); Argentina (Buenos Aires).
Dall’anno 1884, i depositi aumentarono considerevolmente e ne vennero aperti di nuovi in Belgio, negli Stati Uniti, ad Haiti e in Cina (da 26 diventarono 107). Ciò avvenne nonostante la feroce campagna condotta contro l’ Elettromeopatia dalla medicina allopatica. Oltre a tutto questo vennero spacciati anche rimedi non originali, sia da collaboratori del Conte che si erano licenziati per intraprendere un’attività in proprio, sia da persone che speculavano vendendo prodotti falsi nel contenuto e nel marchio.
Nel 1914, nonostante la morte di Mattei, sotto Venturoli i depositi aumentarono ulteriormente: divennero ben 266 in tutto il mondo. Si erano aggiunti quelli in: Irlanda, Scozia, Danimarca, Egitto, Canada, Brasile, Paraguay, Cile, Perù, Australia, Portorico e Nuova Zelanda.
Nel 1968 i laboratori Mattei di Bologna sono stati chiusi ed è cessata definitivamente la produzione portata avanti fino ad allora dai parenti che avevano ereditato il segreto.
Oggi i rimedi originali Mattei non sono più in produzione, ma vengono prodotti in molti stati delle imitazioni, tra i maggiori produttori troviamo India, Pakistan e Germania.
ATTUALMENTE L'ELETTROMEOPATIA IN ITALIA NON E' PRATICATA

PER SAPERNE DI PIU'
Elettromeopatia del Conte Cesare Mattei
VERSIONE DIGITALE - 100 pagine
(il pdf vi verrà inviato via mail)
a cura di Alessandro Rapparini
Gruppo Studi Cesare Mattei onlus
©2018
Disponibilità immediata
€ 5,00
Aggiungi
Il retroscena del mondo: l'altro lato delle cose
VERSIONE DIGITALE - 17 pagine
(il pdf vi verrà inviato via mail)
a cura di Massimo Citro
Gruppo Studi Cesare Mattei onlus
©2018
Disponibilità immediata
€ 2,00
Aggiungi
LINK UTILI

E.R.D.O. INDIA
Electrohomoeopathic Research and Development Organization


E.R.D.C. NORWAY
Electrohomoeopathy Research & Development Council



J.S.O. Arzneimittel (GERMANIA)
Attuale azienda tedesca che produce rimedi medici Krauss derivati da quelli di Mattei


W.S.H.O. - W.E.H.O. - World Electro Homoeopathic Organisation (U.K.)


A.N.M.A. - American Nutritional Medical Association, California (U.S.A.)


JIVADHARA - Institute of Neuro Development and Research (Sr. Mary Eassy) (INDIA)
Il trattamento Jivadhara combina l'agopuntura Cinese con l'Elettromeopatia Italiana di Cesare Mattei.


National University of Electro Complex Homoeopathy


International Homeopathic Medical Society


Altre ASSOCIAZIONI di cui siamo solo a conoscenza.
- Universal Medical Institute of Electrohomeopathy and Charitable Hospital, Garhshankar, INDIA
- Electrohomoeopathy Doctors Association Punjab”, INDIA
- SIR J.C.Bose Medical Institute of Electrohomeopathy D-223D, Tulsi Marg, Banipark Jaipur INDIA
- Holistic Medical Hylite International,(International Medical Journal) CA, U.S.A.
- East West University of Health Sciences ,Stockton, CA, U.S.A.
- International Holistic Medical Soceity,CA, U.S.A.
- Faculty,International Holistic/ Homeopathic Medical Society,CA, U.S.A.
- Pakistan Council of Electrohomeopathic System of Medicine, Lahore, PAKISTAN
- Electro Homeopathic Treatment Center, 273, Waye Avenue, Cranford Hounslow, Middlesex, LONDON (U.K.)

CHI SIAMO
Siamo un gruppo di persone unite dalla passione per lo studio e la ricerca sulla figura del Conte Cesare Mattei e le sue opere, come il meraviglioso castello chiamato "Rocchetta" e la medicina Elettromeopatica. Se anche a te interessano questi argomenti ti invitiamo a contattarci.
CONTATTI

Sara +393396924649 ore 17-19
Angela +393391238274 ore 15-17

Gruppo Studi Cesare Mattei onlus
Torna ai contenuti